attenzione ai

Documenti di viaggio

Biglietto aereo

Il vecchio biglietto cartaceo è ora stato sostituito dalle compagnie aeree con un biglietto elettronico (E-ticket). I passeggeri devono quindi presentarsi al check-in riportando il loro codice di prenotazione accompagnato da un documento di identità valido.

Prima di intraprendere un viaggio è importante verificare i documenti di identità e sanitari richiesti dalle autorità del Paese di destinazione. Eventuali irregolarità potrebbero infatti comportare il divieto d’ingresso nel Paese stesso.

È opportuno, al momento di programmare il viaggio, verificare la data di scadenza della carta d’identità o del passaporto. A titolo precauzionale si consiglia di annotare numero, data e luogo di emissione, questi dati potranno essere utili in caso di smarrimento o furto.

Carta d’identità

Per viaggiare all’interno dello spazio Schengen è sufficiente la Carta d’identità. È necessario controllare che non sia scaduta e che sia valida per l’espatrio. La patente di guida invece non è valida all’espatrio.

Paesi Schengen

I paesi che applicano pienamente l’accordo di Schengen sono: Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria, più Islanda, Norvegia e Svizzera (che non appartengono all’UE). La Svizzera, l’ultimo paese ad avere aderito all’accordo di Schengen, ha aperto le sue frontiere terrestri alla fine del 2008 e quelle aeree alla fine di marzo 2009.

Irlanda e Regno Unito non hanno sottoscritto l’accordo. Cipro, che ha aderito all’UE nel 2004, e la Bulgaria e la Romania, che vi hanno aderito nel 2007, non partecipano ancora totalmente all’accordo di Schengen. Avrete quindi bisogno di esibire un passaporto o una carta d’identità validi per recarvi in questi paesi. La patente di guida non è valida per l’espatrio.

Per maggiori informazioni è possibile consultare:

Viaggiare Sicuri

Documenti di viaggio per cittadini dell’UE 

Passaporto

Per viaggiare invece nell’area extra-Schengen occorre presentare il passaporto in corso di validità e per alcuni Paesi è necessario anche il visto d’ingresso.

Approfondimenti su:

Documenti di viaggio per cittadini extra UE  

Viaggiare Sicuri

Polizia di Stato

European Commission>EU Immigration Portal

Per viaggiare in Marocco:  Viaggiare Sicuri>MAROCCO

Patente di guida

La patente di guida non è un documento valido per l’espatrio e all’estero potrebbe non essere riconosciuto come documento d’identità.

Vaccinazioni

A tutela della vostra salute, verificate sempre se il Paese di destinazione prevede l’obbligo di vaccinazioni o consiglia misure preventive particolari. Tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito Viaggiare Sicuri.

 

Minori

Tutti i minori per viaggiare devono essere in possesso di un documento individuale.
Dal 26/06/2012 il minore può viaggiare in Europa e all’estero solo con un documento di viaggio individuale. I passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza del documento stesso.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: www.poliziadistato.it