POSTE ITALIANE CELEBRA IL 60° ANNIVERSARIO DI GEAC SPA

POSTE ITALIANE CELEBRA IL 60° ANNIVERSARIO DI GEAC SPA, IN CONCOMITANZA CON IL PRIMO VOLO RYANAIR CUNEO – ROMA, CON UNO SPECIALE ANNULLO POSTALE

 Cuneo, 22 marzo 2022 – Poste Italiane parteciperà con uno speciale annullo postale alle celebrazioni per il sessantesimo anniversario di GEAC, Società di Gestione Aeroporto di Cuneo Levaldigi S.P.A.

La cerimonia si svolgerà lunedì 28 marzo 2022 dalle 10.00 alle 16.00, in concomitanza con il primo volo Ryanair sulla rotta Cuneo – Roma.

Nell’atrio dell’Aerostazione sarà allestito uno spazio filatelico dedicato, presso cui sarà possibile ottenere l’annullo con il timbro creato per l’occasione.

Parteciperanno alla cerimonia di bollatura il Presidente della GEAC, Giuseppe Viriglio e il Consiglio di Amministrazione, nella persona del Cav. Amilcare Merlo, e per Poste Italiane il Direttore della Filiale di Cuneo Paolo Damiano, la Referente Filatelia Macro Area Nord-Ovest Annamaria Gallo e il Referente Filatelia per la provincia di Cuneo Gianluca Silvestre.

L’annullo realizzato nel formato ovale, contornato dalla legenda “Anniversario Cuneo Airport”, riproduce le due date 1962 – 2022 e la scritta 60°, con l’immagine di un aereo in volo verso il futuro.

Le radici storiche dell’Aeroporto di Cuneo risalgono alla fine degli anni 20, quando nel 1929 nasce l’Aeroporto “Campo d’Aviazione di Fortuna”, 75 ettari di estensione ed una pista con fondo erboso. Nell’immediato dopoguerra i terreni sono affittati ad agricoltori e solo nel 1960 l’AeroClub “Provincia Granda” ottiene il permesso per la costruzione del nuovo aeroporto.

Il 26 ottobre 1962, considerato il crescente interesse per gli sviluppi di questo scalo, viene costituita la Società di Gestione dell’Aeroporto Cuneo (l’attuale GEAC S.p.A.). Dal 1986 l’Aeroporto è autorizzato dal Ministero al traffico commerciale nazionale e dal luglio del 1990 a quello internazionale.

Ricordando la propria storia, lo scalo si proietta ora verso il futuro e verso nuovi traguardi. Infatti, nella stessa giornata si inaugura il primo volo Ryanair sulla rotta Cuneo – Roma, e la splendida cartolina stampata per l’occasione, con un aereo pronto al decollo nella suggestiva cornice del Monviso, vuole testimoniarne l’importanza.

Il timbro figurato, dopo l’utilizzo nella giornata del 28 marzo, sarà disponibile, per i centoventi giorni successivi, presso lo sportello filatelico di Saluzzo (CN), in Via Onorevole Camillo Peano 1, e verrà poi depositato presso il Museo Storico della Comunicazione di Roma per entrare a far parte della collezione storico postale.

 

Scopri tutte le

Destinazioni